news

A cura della Segreteria Tecnica del GLIS, Massimo Forni, ENEA, Via Martiri di Monte Sole 4, 40129 Bologna

Tel.: 051-6098554, fax: 051-6098544, E-mail: massimo.forni@ bologna.enea.it

 

 

Dicembre 2015 - Nuovo spazio CO-WORKING a L'Aquila per riunioni, seminari e lavoro (per soci GLIS e non solo)

 

 

26 Novembre 2015 - Lettera del Socio GLIS Umberto Sannino sulla scomparsa del Prof. Pozzati

 

3 Novembre 2014 - Comunicato GLIS sulla scomparsa del Prof. Maugeri

 

 

 

POSITION STATEMENT - DEFINIZIONE DELLA PERICOLOSITA’ SISMICA E DELLE SOLLECITAZIONI SISMICHE DI PROGETTO DELLE COSTRUZIONI PER ASSICURARE LA PROTEZIONE DELLA POPOLAZIONE

POSITION STATEMENT ON EARTHQUAKE HAZARD ASSESSMENT AND DESIGN LOAD FOR PUBLIC SAFETY

 


 

GLISNews 1-2009


 

GLISNews 1-2008

 


 

GLISNews 1-2006

 


 

GLISNews 1-2005

Massimo Forni (massimo.forni@bologna.enea.it) Applicazioni dell’Isolamento Sismico nel Mondo

Sono ormai quasi 4000 le applicazioni dell’isolamento sismico nel mondo, grazie soprattutto al Giappone che, dopo la liberalizzazione di tale tecnologia avvenuta nel 2000, ha iniziato un vasto programma di protezione delle abitazioni private, che in pochi anni hanno raggiunto la notevole cifra di 1300. Numerosi edifici isolati sono stati colpiti da recenti terremoti, anche di notevole intensità, senza riportare alcun tipo di danno.

 Mauro Eugenio Giuliani (me.giuliani@redesco.it), Gian Carlo Giuliani (gc.giuliani@redesco.it) - Dispositivi Antisismici per la Copertura della Hall Hotel Crowne Plaza – Caserta

Il nuovo hotel Crown Plaza di Caserta è stato dotato di una copertura di grande luce (60 m) che sovrasta la hall, poggiando sulla sommità di quattro edifici perimetrali. La copertura è isolata sismicamente mediante dispositivi a scorrimento a basso attrito. L’applicazione prevede inoltre l’inserimento di shock-transmitters nei giunti fra gli edifici adiacenti, che consentono le dilatazioni termiche ma rendono solidale il sistema in caso di terremoto.

 Stefano Sorace (stefano.sorace@uniud.it), Gloria Terenzi (terenzi@dicea.unifi.it) - Protezione sismica mediante isolamento e dissipazione supplementare alla base dell’edificio destinato a nuova sede della Fratellanza Popolare di Grassina –  Firenze

E’ in fase di realizzazione il primo edificio italiano con isolamento alla base e dissipazione energetica supplementare. Il sistema di isolamento è costituito da dispositivi a scorrimento acciaio-teflon e da 16 ammortizzatori fluido viscosi, in grado di dissipare grandi quantità di energia e di fornire anche un’adeguata forza di ricentraggio.

 Bruno Carpani (bruno.carpani@brasimone.enea.it) - Le Mura di Poseidone

Secondo i ricercatori della missione archeologica tedesca che dalla fine degli anni ’80 hanno ripreso gli scavi a Troia, le grandi mura di fortificazione, risalenti a circa 3500 anni fa, furono costruite con tecniche costruttive molto avanzate, che includono anche particolari accorgimenti antisismici.


GLISnews 1-2004

Alessandro Martelli (martelli@bologna.enea.it), Giordano-Bruno Arato, Massimo Forni, Bruno Spadoni - L’applicazione delle moderne tecnologie antisismiche in Italia a un anno dall’entrata in vigore della nuova normativa le più recenti iniziative del GLIS

Agostino Marioni (a.marioni@alga.it) , Sabino Ventura (ventura@sabinoventura.com)

E’ stata realizzata, per iniziativa degli artisti Sabino Ventura e Yumiko Tachimi, ”La Fonte degli Angeli”, per commemorare la scomparsa dei 27 bambini e della loro maestra in seguito al terremoto del 31 Ottobre 2002, con l’alto patrocinio della Presidenza del Consiglio. Essa consiste di una composizione (sismicamente isolata) in vetro di Murano, acciaio, rame e marmo su cui sono alloggiati 28 angioletti in ceramica policroma.

Massimo Forni (massimo.forni@bologna.enea.it) - Le nuove ricerche nel campo dell’ingegneria sismica: il controllo attivo e semiattivo delle vibrazioni.

Fabrizio Gatti (gatti.fabriziog@enel.it), Giulia Bergamo (bergamo.giulia@enel.it)

Il progetto di ricerca INDEPTH, parzialmente finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del Quinto Programma di Ricerca “Environment and Sustainable Development”, ha come scopo lo sviluppo e l’applicazione di tecnologie antisismiche innovative per la protezione di strutture critiche situate all’interno di impianti petrolchimici realizzati in zone ad elevata sismicità.

Renzo Medeot (medeot@iol.it) - Il Progetto cooperativo europeo VAST-IMAGE

Gian Carlo Giuliani (gc.giuliani@redesco.it) - Applicazione dell’isolamento sismico ad un centro commerciale in Nicosia (Cipro)

Gerarda De Canio (decanio@casaccia.enea.it), Nicola Ranieri, Emanuele Renzi, Paola Giaquinto, Massimo Poggi, Francesca D’Aversa

Numerosi progetti di ricerca sono in corso presso il Laboratorio di prove dinamiche del Centro enea della Casaccia. Le prove, eseguite con l’utilizzo di tavole vibranti a 6 gradi di libertà, sono particolarmente rivolte alla caratterizzazione e qualificazione dei materiali e delle tecnologie per il controllo strutturale in generale e l’isolamento sismico in particolare, il rinforzo strutturale e la riabilitazione sismica

 

 


GLISnews 1-2003

Alessandro Martelli (martelli@bologna.enea.it)

Note sull’8th WORLD SEMINAR ON SEISMIC ISOLATION, ENERGY DISSIPATION AND ACTIVE VIBRATION CONTROL OF STRUCTURES, October 6-10, 2003, Yerevan, Armenia.

 

Massimo Forni (massimo.forni@bologna.enea.it)

applicazioni DELL’ISOLAMENTO SISMICO nel mondo

 

 Maurizio Indirli (indirli@bologna.enea.it), Bruno Spadoni (spadoni@bologna.enea.it), Paolo Clemente (clemente@casaccia.enea.it)

Attività dell’ENEA in Molise e a San Giuliano di Puglia A SEGUITO DELL’EVENTO sismico del 31.10.2002

 

Giuseppe Oliveto (goliveto@dica.unict.it)

ADEGUAMENTO ANTISISMICO DI EDIFICI IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO MEDIANTE TECNICHE TRADIZIONALI ED INNOVATIVE - Applicazioni ad Edifici dello IACP di Siracusa

 

Mauro Dolce (dolce@unibas.it), Donatello Cardone (donatello.c@tiscali.it), Roberto Marnetto (r.marnetto@tis.it), Domenico Nigro (dnigro@unibas.it), Felice Carlo Ponzo (ponzo@unibas.it), G. Santarsiero

Progetto ILVA-IDEM: sperimentazione in situ dell’adeguamento sismico mediante controventi ricentranti con leghe a memoria di forma

 

Infanti Samuele (infanti.fip@fip-group.it)

PROTEZIONE SISMICA DEL PONTE RION-ANTIRION

 

Gian Paolo Colato (colato.fip@fip-group.it)

PROTEZIONE SISMICA DEL PONTE SUL RIO HIGUAMO NELLA REPUBBLICA DOMINICANA

 

Gian Paolo Colato (colato.fip@fip-group.it), Maria Gabriella Castellano (castellano.fip@fip-group.it)

Recenti applicazioni dell’isolamento sismico in Grecia

 

Giuliano Panza (panza@dst.univ.trieste.it)

Are probabilistic hazard estimates alone really useful?

 

Mauro Dolce (dolce@unibas.it)

Evidenza sperimentale dell'efficacia dell’isolamento sismico e della dissipazione di energia nell'adeguamento sismico degli edifici

 

Renato Sparacio (rsparacio@connect.it), Filippo Cavuoto (fcavuoto@connect.it), Agostino Marioni (a.marioni@alga.it)

MIGLIORAMENTO SISMICO MEDIANTE ISOLAMENTO ALLA BASE DEL CENTRO POLIFUNZIONALE AL RIONE TRAIANO – SOCCAVO – NAPOLI

 

Bruno Carpani (bruno.carpani@brasimone.enea.it)

Tecnologie moderne e culture sismiche nell’antichità: il tempio di Artemide a Efeso tra mito e realtà

 

 

 


 

GLISnews 1-2002

 

 

 


 

GLISnews 1-2000

 

 

 


 

GLISnews 1-1999

 

 

 


 

GLISnews 1-1998

 

 

 


 

GLISnews 1-1996

 

 

 


 

GLISnews 1-1995